X

INVIA AD UN AMICO

Email Destinatario*


Email Mittente*


Messaggio*


home > Moda > Designer di moda
invia ad un amico RICHIEDI MAGGIORI INFO
Nome*
Cognome*
Email*
Tel
Messaggio*

CHIUDI SENZA INVIARE

Designer di moda

Programma generale

Il percorso formativo copre tutte le fasi del processo creativo e produttivo di una collezione di moda. Alla fine lo studente sarà in grado di impostare la ricerca stilistica e creativa, effettuare ricerche sulle tendenze e sui materiali, coordinare il sistema di produzione e il processo distributivo del prodotto moda.

Grafica
Lo studio dell’anatomia è fondamentale. Attraverso lo studio di schemi semplici, l’allievo abitua l’occhio alle proporzioni ed alla divisione della figura, anche in atteggiamenti e movimenti complessi. In breve diventerà autonomo e libero di disegnare qualsiasi posizione adatta a far risaltare le proprie creazioni. Attraverso lo studio del colore e l’applicazione delle varie tecniche cromatiche, l’allievo è messo nelle condizioni di impiegare il colore più giusto per ogni creazione, di scegliere le tonalità più consone e di personalizzare la propria cartella colore.

Storia e Sociologia della Moda

All’Accademia della Moda l’evoluzione storica del costume viene studiata considerandola come il risultato della confluenza di molti elementi: l’intreccio continuo tra l’evolversi della storia delle idee e quella del pensiero powerful laser pointer economico; le relazioni tra i cambiamenti del gusto, in chiave antropologica, e l’incidenza del progresso scientifico.

Disegno Professionale
Per uno stilista è indispensabile essere aggiornato sulle tendenze della moda, principalmente le linee e i colori. E poiché i primi segnali di un trend si colgono sulle passerelle, l’Accademia della Moda abitua l’allievo allo studio analitico di fiere e sfilate, anche attraverso audiovisivi, ed organizza la partecipazione ai principali eventi nazionali del settore, a Milano e a Firenze.

Merceologia Tessile
Perché una creazione di moda possa diventare un fatto commerciale, realizzabile e remunerativo, è fondamentale conoscere fibre e tessuti e sceglierli in base alle tendenze della moda, valutandone le caratteristiche merceologiche fondamentali, il quantitativo, il costo, il peso.

Marketing e Impresa
Per rendere concreto il contatto con il mondo del lavoro e con il mercato, l’Accademia della Moda fornisce le nozioni fondamentali del marketing, per sviluppare strategie competitive di successo, ed introduce al concetto di impresa

Numero allievi previsti per corso 20.
Durata 12 mesi
Frequenza 2 volte a settimana
Prerequisiti d'accesso Assolvimento Obbligo Scolastico
Qualifica professionale Designer di Moda
Attestato finale Designer di Moda e Coordinatore di Prodotto

FIGURA PROFESSIONALE
Il DESIGNER DI MODA è un creativo, informato sul trend, su ciò che fa moda. E’ il responsabile della ricerca e dell’idea, l’ispiratore della tendenza, perché traccia le linee della collezione nel settore tessile, dell’abbigliamento e degli accessori moda. La creazione di una collezione nasce da un piano prestabilito con l’ufficio marketing e l’ufficio prodotto e dalla collaborazione del designer di moda con il modellista per la realizzazione del prototipo. Il designer può lavorare per la propria griffe (stilista), o collaborare con aziende, studi o uffici stile con rapporti di consulenza e ricerca (freelance).

 

 


SBOCCHI OCCUPAZIONALI
Gli sbocchi professionali prevedono l’inserimento lavorativo in aziende del settore e studi professionali o la possibilità di lavorare in proprio, avendo acquisito la capacità di mixare creatività, imprenditorialità e una percezione innovativa del Sistema Moda. Rapporti pluriennali con aziende leader del settore consentono all’Accademia della Moda di indirizzare ad esse i giovani di maggior talento.