X

INVIA AD UN AMICO

Email Destinatario*


Email Mittente*


Messaggio*


home > Servizi > R.E.C. Registro Esercenti il Commercio
invia ad un amico RICHIEDI MAGGIORI INFO
Nome*
Cognome*
Email*
Tel
Messaggio*

CHIUDI SENZA INVIARE

R.E.C. Registro Esercenti il Commercio

Il corso “Requisito professionale per il commercio” è un corso rivolto a tutti coloro che intendono avviare o gestire attività commerciali nel settore dei pubblici servizi, quali bar, ristoranti, alimentari, ecc.
L’esercizio, in qualsiasi forma, di un’attività di commercio, relativa al settore alimentare, è infatti, consentita solo a chi ha frequentato con esito positivo un corso di formazione professionale riconosciuto o organizzato dalla Regione.

Il corso professionale REC pertanto, tende, alla formazione di figure professionali da inserire nel settore del commercio alimentare, mediante la realizzazione di un percorso formativo che garantisca ai futuri operatori commerciali del settore alimentare l’apprendimento delle disposizioni relative alla salute, alla sicurezza all’informazione del consumatore, nonché alla manipolazione e trasformazione degli alimenti sia freschi che conservati, queste tutte informazioni e skill indispensabili all’acquisizione del titolo professionale, o meglio necessarie per consentirne l’iscrizione presso il ruolo della Camera di Commercio ed Enti Locali; requisito, questo, obbligatorio per l'esercizio dell'attività alimentare autonoma.  Con l’attivazione del presente percorso si vuole dunque, fornire ai corsisti le opportune conoscenze e capacità atte sia ad iscriversi al registro esercenti il commercio per la somministrazione al pubblico di bevande e di alimenti, sia a ricevere l’abilitazione per il settore Merceologico alimentare.

PER ISCRIVERSI AL NUOVO CORSO REC, I DOCUMENTI DA CONSEGNARE SONO I SEGUENTI:

DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO

CODICE FISCALE

TITOLO DI STUDIO

Prezzo al cliente: 650,00 €


PROGRAMMA CORSO REC

MODULO: LEGISLAZIONE FISCALE

• Classificazione delle entrate tributarie;
• Imposte, tasse, tributi speciali;
• Imposte dirette: IRPEF, IRPEG, ILOR;
• Imposte indirette: IVA, INVIM, imposte sulle successioni, imposte ipotecarie, imposte comunali sulla pubblicità, imposte sulle fabbricazioni;
• Tasse: concessioni governative, concessioni comunali, tasse di possesso;
• Metodi di riscossione delle imposte: autotassazione, ritenute alla fonte, iscrizione in ruolo;
• Tributi speciali e contributi;
• Il codice fiscale;
• Anagrafe tributaria;
• Dichiarazione unica dei redditi, individuale e societaria;
• Accertamenti dei redditi;
• Ricorsi avverso l’avviso di accertamento;
• Partita IVA;
• Dichiarazione di inizio attività;
• Variazione e cessazione di attività;
• Volume d’affari;
• Regime forfettario, semplificato, normale e speciale (agricoltori e pescatori);
• I.V.A., aliquote IVA, modalità di pagamento, dichiarazioni annuali, registri obbligatori, scorporo;
• Ricevuta fiscale.


MODULO: IGIENE E SICUREZZA

• Norme igieniche;
• Microrganismi;
• Fattori di contaminazione dei cibi e loro prevenzioni;
• Igiene personale e dei locali;
• Igiene degli alimenti e loro tossinfezioni;
• Legislazione annonaria ed igienico-sanitaria sul commercio dei prodotti alimentari;
• HACCP (Hazard Analysis And Critical Control Point):
o Modalità;
o Procedure;
o Sanzioni;
• Sicurezza sul lavoro:
o formazione e informazione dei lavoratori;
o valutazione dei rischi;
o protezione individuale;
o prevenzione incendi;
o prevenzione sanitaria;
• Tutela del consumatore.

 


MODULO: AMMINISTRAZIONE E CONTABILITÀ
• Inventario;
• Libri e registri obbligatori;
• Busta paga;
• Documenti della compravendita;
• Titoli di credito e loro requisiti;
• Girata e avallo;
• Il protesto;
• Sconto bancario;
• Fido bancario.


MODULO: LEGISLAZIONE COMMERCIALE

• D.Lgs. n. 114/1998;
• Legge n. 287/1991;
• Impresa, imprenditore, azienda;
• Segni distintivi dell’azienda;
• Società di persone e di capitale;
• Società cooperative;
• Requisiti professionali per l’accesso all’attività commerciale;
• Autorizzazione amministrativa;
• Revoca dell’autorizzazione amministrativa;
• Subingresso;
• Avviamento


MODULO: MERCEOLOGIA
• Prodotti naturali, materie prime, semilavorati, prodotti finiti;
• Alterazioni;
• Frodi: adulterazioni, sofisticazioni, falsificazioni, contraffazioni, imballaggi;
• Conservazione degli alimenti:
o conservazione con il freddo;
o conservazione con il caldo;
o conservazione per essiccamento;
o conservazione per filtrazione;
o conservazione per affumicamento;
o conservazione a mezzo sostanze naturali;
o conservazione per eliminazione dell’aria e aggiunta di gas inerti;
o conservazione per fermentazione;
o conservazione con additivi chimici;
• Classificazione degli alimenti:
o Vegetali;
o Animali;
o Minerali;
• Alimenti di origine vegetale:
o cereali (frumento, riso, granturco, segale, orzo, avena);
o farine (semolino, crusca, cruschelli, tritelli);
o panificazione;
o amidi e fecole;
o zuccheri;
o miele;
o prodotti ortofrutticoli (ortaggi, frutta);
• Sostanze nervine e spezie:
o Caffè;
o The;
o Cacao;
o Spezie;
• Sostanze grasse e prodotti derivati:
o olii vegetali (olio di oliva, olio di semi);
o grassi vegetali;
o olii animali;
o grassi animali;
• Bevande alcooliche:
o Vino;
o Birra;
o acquaviti, liquori, spiriti, aceto;
o bevande analcooliche (gasate e non);
• Alimenti di origine animale:
o prodotti ittici, molluschi, crostacei, echinodermi e anfibi;
o latte e derivati (latte, burro e formaggio);
o uova;
o carni;
• Acqua;
• Dolciumi;
• Mise en place.

replica orient